Sahar Tabar, la 19enne trasformata per somigliare alla Jolie: solo trucco?

Pare che la ragazzina iraniana si sia sottoposta a 50 interventi chirurgici e abbia perso 40 kg per diventare la sosia di Angelina Jolie. Con risultati da brividi. Ma se fosse tutto frutto di un sapiente make up e dell'utilizzo di protesi?

Il nome di Sahar Tabar sta rimbalzando in ogni angolo del globo. Anche in Italia, da qualche giorno, se ne parla con insistenza. I più noti quotidiani nostrani si sono occupati e continuano ad occuparsi di questa 19enne iraniana che nell’arco di 3 anni avrebbe affrontato ben 50 interventi chirurgici per diventare la sosia di Angelina Jolie e a tal fine avrebbe anche perso 40 chili, seguendo adesso una “dieta” per non prendere peso. I risultati sono a dir poco impressionanti. Nelle numerose immagini che circolano principalmente sul web, la ragazzina ha il viso stravolto e il corpo ridotto pelle e ossa. Pare un mostro. Roba da lasciare a bocca aperta. Roba da non credere. Da non credere, appunto. La chiave della vicenda è proprio questa. Guardate.

Più che ad Angelina Jolie, come del resto stanno notando in molti, somiglia alla Sposa Cadavere. E c’è qualcosa che non convince. Partiamo dal presupposto che nel giro di pochissimo Sahar ha raggiunto una popolarità notevole. Nel bene e nel male, si parla di lei. I suoi follower aumentano a una velocità vertiginosa, soltanto su Instagram ne conta oltre 600mila. Oggi è sabato 2 dicembre. Domani saranno molti di più, è sicuro. Lei, Sahar, si compiace di tutta questa attenzione. E appena un’ora fa l’amministratore della sua pagina (perché ormai ha l’amministratore, come i veri “vip”) ha scritto su Facebook: “Hallo every one Love you all. Messeges are coming from all over the world. I am trying to give response to each and every one” (“Salve a tutti, vi amo tutti. Stanno arrivando messaggi da ogni parte del mondo e sto provando a rispondere a tutti”).

Si osservi l’immagine del profilo di Sahar Tabar.

Un’immagine che non si direbbe datata ma attuale. Eccone un’altra, sempre caricata di recente:

Certo, potrebbero essere foto precedenti ai vari interventi. Ma perché dovrebbe pubblicarle, considerato che aspira a diventare il clone della Jolie e si mostra soddisfatta del risultato ottenuto finora? Ora. Non si hanno prove in mano, naturalmente. Non si hanno certezze. Ma vien da supporre che la ragazzina in questione, evidentemente affamata di notorietà (oltre che di cibo), si sottoponga a lunghe sessioni di trucco. Così come vien da pensare che quel nasino a punta, quegli zigomi e quelle labbra smisurate siano semplicemente protesi. Qualcuno ipotizza che ci sia di mezzo pure un abuso di Photoshop. Insomma, sarebbe una sorta di fake. E i media che continuano a pompare il caso? Possibile che lo facciano soltanto per incrementare il numero di lettori? O davvero non si pongono alcun dubbio?

Foto by Facebook-Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here