Festival delle Lettere 2017, vince Irene Romano

"Lettere a un cervello in fuga" il tema scelto per la XIII edizione con l'obiettivo di diffondere le storie di chi ha lasciato la propria terra e i propri affetti per costruire altrove una nuova vita

“Lettera a un cervello in fuga”: questo il tema scelto per l’edizione 2017 del Festival delle Lettere, che si è svolta il 15 e il 15 ottobre presso l’UniCredit Pavilion in Piazza Gae Aulenti a Milano. Lo scopo è stato quello di diffondere le storie di chi ha dovuto lasciare la propria casa e i propri affetti per costruire una nuova vita altrove; sono arrivate ben 2145, la maggior parte scritte da Millennials, e questo dato è a dir poco significativo.

A vincere la “Lettera d’oro 2017” è stata Irene Romano, premiata durante la cerimonia condotta da Omar Fantini; Isabella Lanfranchi ha invece conquistato il primo premio nella categoria Lettera a Tema libero, Carola Alborali Guerra ha trionfato nella categoria Under 14 ed Elisa Verrazzo nella categoria Lettera Dolce. Gli attori Cecilia Dazzi, Rosario Lisma e Teresa Romagnoli hanno letto e interpretato le lettere più belle.

Presentata anche la toccante lettera sulla vita di Giusy Versace, reinterpretata sotto forma di cartoon da Emanuel Simeoni, talentuoso disegnatore e direttore creativo di Comics&Business, che vanta importanti collaborazioni con realtà estere come la DC Comics per la quale ha disegnato Batman. Protagonisti del Festival delle Lettere 2017 anche Eugenio Finardi, Joan Thiele, Bianco e le “Mamme dei cervelli in fuga” con il 1° Incontro Nazionale Live del blog ideato da Brunella Rallo e dedicato alle “mamme a distanza”.

Ospiti d’eccezione: Pamela Villoresi, che ha raccontato il proprio vissuto di cervello in fuga e madre di expat, e Giancarlo Bloise, che ha interpretato una breve piéce su sentimenti e cucina. Il Festival si è poi concluso con “L’esercito delle cose inutili”, un elaborato teatrale autentico ed emozionante ispirato alle pagine dell’omonimo libro di Paola Mastrocola e interpretato da David Riondino e Rita Pelusio.

È stato infine annunciato anche il tema della prossima edizione del Festival delle Lettere: “Lettera a chi ha cambiato la mia storia”. Le iscrizioni sono già aperte.

crediti Fabio Cangiano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here